FRANCIA, ITINERARI GASTRONOMICI, SENZA LATTOSIO

NIZZA PER INTOLLERANTI ALIMENTARI: ECCO 10 SOLUZIONI SENZA LATTOSIO

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Quanto è difficile mangiare “senza” all’estero? Quanto lo è in Francia poi, dove si sa, non è che siano proprio famosi per ospitalità e attenzioni alle esigenze speciali? Beh, sarà che sono rimasta nella parte più italiana dello Stato ma sono riuscita a raccogliere ben 10 alternative fra locali e specialità di Nizza per intolleranti alimentari.

Sì, oggi ho da farti leggere tanta roba, quindi sarò più sbrigativa del solito. Pochi giri di parole e dritti al sodo in questa mia piccola guida di Nizza per intolleranti alimentari.

Eccole qui tutte le alternative offerte a Nizza per intolleranti alimentari.

SOCCA

Parto subito da una specialità del posto. Uno street food, di quelli che tanto piacciono a me perché posso scarrozzarmeli dove voglio e mangiarli in qualsiasi momento.

Sono due fondamentalmente gli street food senza lattosio che potrai trovare a Nizza, il primo è la Socca.

Nizza per intolleranti alimentari - Travel Free From

Questa sorta di cecina toscana o schiacciata genovese che, a quanto pare, le sfida entrambe sul primato.

Scrivo così perché la Socca è esattamente una cecina/farinata genovese.

I suoi ingredienti sono pochissimi: farina di ceci, acqua, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Una ricetta nota a noi italiani, lo so. Ma altrettanto buona per i suoi senza, oltre che per il gusto. Naturalmente vegana, senza glutine, senza latticini, senza uova, senza lieviti e niente altro se non quanto appena elencato.

Chiaro che poi dipende da dove viene preparata. Io l’ho consumata qui, da Stuzzico, proprio vicino al mercato dei fiori, ed è stata buonissima. Se siete celiaci o allergici però, prestate ben attenzione alle contaminazioni, si tratta pur sempre di uno street food.

Socca a Nizza - Travel Free From

PISSALADIERE

O focaccia nizzarda.

Parliamo sempre di ricette note e care a noi italiani. Anzi, oserei persino dire che qui in Puglia non esiste anima viva che non ne abbia assaggiato un pezzo preparato dalle proprie mamme.

Beh, sappilo, se ti piace, che puoi trovarla anche a Nizza.

Farina, acqua, lievito di birra, olio extravergine di oliva, cipolle, acciughe, sale e pepe.

Nizza per intolleranti alimentari - Travel Free From

Io non ho potuto assaggiarla, per via dell’acciuga, ma se ti fidi della parola di mio marito, allora stai pur certo che il gusto c’è.

Il locale, sempre Stuzzico, i senza un po’ meno rispetto alla Socca, ma abbastanza da permettere agli intolleranti al lattosio di avventarsi anche sulla Pissaladiére.

SENTIMI

Prima tappa meno street di questo itinerario gastronomico nella Nizza per intolleranti alimentari è un pub molto giovane e carino a Place Garibaldi, appena fuori dal centro storico.

Cucina principalmente italiana, molte pietanze a base di carne e pesce fra cui scegliere, inclusa la pizza e gli hamburger per le soluzioni più easy.

Io ho optato per un hamburger al netto di latticini, con bun (mi hanno detto) senza latte e, con cipolla e insalatina. Patate al rosmarino in accompagnamento.

Nizza per intolleranti alimentari - Travel Free From

Non hanno la mozzarella delattosata per le pizze, quindi per il periodo che ci rimarrai dovrai rinunciare a questa opzione.

In ogni caso il personale è cortese e rapido nel servizio, se sei fortunato potresti trovare anche qualcuno che parla italiano. Il posto è tranquillo e inserito in un contesto altrettanto tranquillo, lontano dalla ressa delle zone più turistiche di Nizza.

Una buona soluzione a prezzo contenuto.

Per maggiori info clicca su Sentimi.

IL BOLOGNESE

Continuando sulla scia dei locali con cucina italiana in questo tour gastronomico nella Nizza per intolleranti alimentari, Il Bolognese è senz’altro un ottimo compromesso in termini di qualità/prezzo.

Siamo nella zona storica di Nizza, precisamente in Cours Saleya 13/B, praticamente dove si tiene il mercato dei fiori ogni mattina.

Noi siamo stati indirizzati qui dall’agenzia che ci ha organizzato il viaggio di nozze e ammetto ci è andata più che bene.

Qui puoi trovare tutti i classici della cucina italiana, pesce freschissimo cucinato secondo le più tradizionali ricette, ma anche ragù, carbonara, secondi di carne e pesce e la famosa pizza.

Noi abbiamo optato per il pesce, con il mio spaghettone agli scampi, in bianco, e il suo spaghetto allo scoglio, rossissimo.

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Location tranquilla più a pranzo che a cena, quando c’è un vero assalto ai locali in questa zona. Nell’ipotesi è conveniente prenotare o, quanto meno, venir prima.

Anche in questo caso rapporto menù/prezzo più che onesto.

Se vuoi approfondire di più, clicca su Il Bolognese.

CASA LEYA

Casa Leya è l’alternativa commerciale e turistica in Cours Seleya, proprio di fronte al Bolognese.

Con questo intendo che la cucina è sempre italiana, ma di un livello più basso rispetto al precedente e molto più turistico.

Può essere un ripiego, nel caso non abbia prenotato da nessuna parte e trovato tutti i locali sold out, ma non stupirti di mangiare piatti di pasta riscaldati, filetti di carne non proprio teneri e pesce molliccio.

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Male non starai, i senza potrai trovarli anche qui, ma dovrai accontentarti parecchio.

I prezzi commerciali come le portare.

Consulta di più cliccando su Casa Leya.

LA VIGNA

Con La Vigna saliamo ad un livello più gourmet e ricercato e cambiamo completamente zona.

Pur rimanendo in centro ci spostiamo verso il porto, lo stesso dove potrai ammirare fra gli yacht più lussuosi al mondo.

Prima della passeggiata, però, proprio in Quai des Deux Emmanuels, 1 potrai consumare un’ottima cena vista mare.

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Il menù, scritto in doppia lingua (francese e inglese), non è molto vario. È, invece, piuttosto sofisticato e non proprio accessibile a noi intolleranti alimentari, nonostante sia tutto costruito intorno a poche portate di carne e pesce, fra antipasti e portate principali.

Le proposte con molti degli allergeni più diffusi sono tante e la scelta si riduce davvero a poco.

Io, ad esempio, mi sono limitata a un antipasto a base di carciofi, ruchetta fresca e scaglie di parmigiano 24 mesi;

La Vigna - Travel Free From

un piatto principale a base di filetto di tonno alla piastra con semi di sesamo, salsa di soia e zenzero, dadolata di pomodorini e stick di tofu alla paprika.

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Per lui, invece, filetto alla griglia con patate arrosto e sotto una caponata di verdure.

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Al netto della salsa verde, entrambi i piatti sono stati senza latte.

La location è molto elegante e intima. Durante la bella stagione è possibile accomodarsi sia nella parte esterna, sul patio fronte porto, sia in una delle sale al primo piano, sempre affacciate sul mare. C’è da precisare che qui la prenotazione è d’obbligo, soprattutto in estate e soprattutto se intendi riservare un tavolo esternamente.

La Vigna interni - Travel Free From

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Il servizio è consono ai tempi di preparazione delle pietanze e molto professionale.

Rapporto qualità prezzo superiore rispetto alle soluzioni precedenti, ma visto il livello del locale mi sembra giustificato.

Se vuoi verificare con i tuoi occhi clicca su La Vigna.

MAISON AUER

Con questo si cambia completamente genere. Siamo in una cioccolateria, dove ogni cosa diventa goduriosa, lussuriosa ed estremamente golosa.

Maison Auer è collocata proprio di fronte al Teatro dell’Opera di Nizza, ed è una cioccolateria storica, risalente al 1820.

Maison Auer - Travel Free From

Più che altro si tratta di una tappa di questa Nizza per intolleranti alimentari riservata a chi ha più voglia di qualcosa di buono, che fame.

Molti sono i dolcetti contenenti latte, ma scavando si possono rinvenire anche extrafondenti senza latte o straordinari frutti canditi.

Proprio questi credo siano il cavallo di battaglia del locale. Frutta fresca, scelta e non trattata viene fatta maturare, candita e abbinata ai cioccolati più ricercati.

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

Ci sono anche tartufi a base di mandorle provenzali e noci del Piemonte ricoperte di cioccolato. Marrons Glacés, torroncini, marmellate, caramelle, tutto rigorosamente artigianale, da prodotti locali e anche senza latte.

Direi che, al netto delle proposte più proibitive, qui c’è da far festa.

In ogni caso, in te, almeno una passeggiata per ammirare gli interni me la farei.

Prezzi dei prodotti medio-alti.

Dai un’occhiata cliccando su Maison Auer.

DELI BO

Davanti a Deli Bo ci sono passata praticamente ogni mattina, perché era quasi limitrofa all’hotel in cui abbiamo alloggiato e, ogni mattina, dovevamo far leva su tutta la nostra forza di volontà per non entrare e “sbafarci” tutto quello che era in vetrina.

Situata in Rue Bonaparte, 5, al suo interno è possibile scegliere fra una vasta gamma di pasticceria, croissanteria, e colazioni salate, alla domenica.

Probabilmente è il posto ideale in cui venire a consumare un brunch, perché davvero ve ne è per tutti i gusti: dalle omelette alle uova pochè, avocado, toast, salumi, torte, cornetti, brioche, croissant, per dirle alla francese, estratti di frutta, caffè, tè.

Se, invece, come noi, vorrai rimanere più sul classico, beh sappi che fanno un ottimo cappuccino di soia e anche questa torta cioccolato e mandorle senza latte. Magra consolazione, ma pur sempre una consolazione.

Deli Bo - Travel Free From

Anche in questo caso, prezzi commisurati alla posizione e alle proposte.

Più info cliccando su Deli Bo.

CHEZ PAPA

Con Chez Papa rimaniamo praticamente sulla stessa via di Deli Bo, solo al numero 9 di Rue Bonaparte.

Locale intimo e tranquillo, almeno internamente, perché sul patio esterno ti ritroverai nel pieno della vita notturna nizzarda.

Chez papa - Travel Free From

Il menù, come ogni classico locale della zona è limitato a poche portate di antipasti e principali, a base di carne e pesce locale.

Ecco la nostra insalata di polipo, in attesa dei piatti più sostanziosi che,

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

nel mio caso sono continuati sulla linea del pesce con queste seppioline grigliate, sempre in insalata e,

Nizza per Intolleranti alimentari - Travel Free From

nel suo caso, sono proseguiti proseguita con un cheese burger.

Chiaramente potrai adattarlo senza cheese, se vorrai evitare il formaggio e, magari, rinunciando anche al bun.

Il conto sempre proporzionato alla media della città.

Se vuoi approfondire clicca su Chez Papa.

CITRUS

Chiudo l’itinerario fra i locali della Nizza per intolleranti alimentari con Citrus, un ristorante che mi ha fatto letteralmente sudare prima di riuscire a trovare posto.

Tocca prenotare almeno il giorno prima per la sera successiva, perché, vedrai, è piccolino e letteralmente preso d’assalto.

Il posto è carino, ben arredato, curato, ma il menù è risicatissimo, pochissimi piatti senza lattosio e servizio tutt’altro che accomodante. Della serie “fatti stare bene quello che c’è se ci tieni a mangiare“.

E io non ho potuto fare altro che optare per questo agnello accompagnato da favette fresche, fagioli e misticanza. Quel pois rosso che rifinisce il piatto è salsa ai mirtilli.

Citrus - Travel Free From

Che dire, buono. No, buonissimo, ma pur sempre l’unica opzione.

Prezzi medio-alti e servizio talmente rapido da metterti quasi fretta.

Per ulteriori info clicca su Citrus.

Insomma, converrai con me che Nizza, almeno nelle sue varianti cittadine e turistiche non ha grandissima varietà di piatti da offrire, per quanto la cucina più locale e autoctona possa, invece, far gustare ottimi piatti tradizionali anche senza rinunce.

In ogni caso, se vuoi seguire il mio itinerario non ti ritroverai affatto insoddisfatto. Ne uscirai sazio, tutto sommato gratificato anche da piatti più ricercati e senza dover necessariamente spendere un patrimonio, come ci si aspetta da una vacanza in Costa Azzurra.

Se conosci altri locali “senza” in quel di Nizza e dintorni aspetto solo di leggere le tue considerazioni.